Progetto "Adottiamo un cane"

Il progetto ha lo scopo di incentivare l’adozione dei cani randagi catturati nel territorio comunale, garantendo il loro benessere e, al contempo, il contenimento dei costi in capo all’amministrazione.

L’iniziativa prevede, tra l’altro, un incentivo economico, a titolo di rimborso spese, per chi dovesse decidere di prendere in adozione uno dei cani di proprietà del comune di Zeddiani.

Contiene, inoltre, una novità: la possibilità, per il cane vagante individuato o segnalato nel territorio, qualora non venisse immediatamente adottato, di essere riconosciuto “cane di quartiere”, evitandogli il ricovero a tempo indeterminato nel canile. I requisiti essenziali per poter assumere lo status di cane di quartiere sono la non aggressività e la non appartenenza ad alcune razze ritenute pericolose; inoltre non deve aver subito segnalazioni per molestie. Il cane di quartiere è a tutti gli effetti un cane randagio, adottato in regime di libertà da privati cittadini di una determinata zona o da associazioni che si assumono l’impegno di occuparsi di lui. Il cane sarà sterilizzato tramite il Servizio Veterinario della ASL, iscritto all’anagrafe canina e microchippato a nome del soggetto responsabile. Porterà un collare ben visibile che ne permetterà il riconoscimento e sarà assicurato per danni a persone e cose.

Si ricorda che è obbligatorio far applicare il microchip al proprio cane e iscriverlo all’anagrafe canina; l'iscrizione deve essere effettuata entro i due mesi di vita del cane o comunque entro trenta giorni da quando se ne è entrati in possesso. Le richieste possono essere presentate al Comune che, per venire incontro alle esigenze dei cittadini, organizza periodicamente i “microchip day”, durante i quali si può far applicare gratuitamente il microchip al proprio animale.

Si ricorda inoltre l’importanza di

  • sterilizzare i propri animali se non si è nelle condizioni di sostenerli;
  • adottare gli animali presenti nei canili, salvandoli da una vita infelice, anziché comprarli;
  • non adottare animali per un impulso emotivo: l’emozione passa e l’animale resta, con i suoi costi e le sue necessità ed esigenze.

Dimostriamo che il randagismo si può combattere.

Queste poche ma fondamentali azioni, compiute da ognuno di noi, possono fare la differenza!

I cani adottabili di proprietà del Comune di Zeddiani si possono visionare nella galleria fotografica.